Assegnato il Trofeo ASAL 2013

La scuderia ASAL del presidente Massimiliano Paniconi, ha chiuso l’anno fra gli applausi dei tanti sostenitori ed appassionati. L’ultima gara della stagione, valevole per il campionato regionale, ha assegnato anche il Trofeo ASAL 2013. Il trofeo, diviso per categorie, ha visto sul podio per la Categoria A, cioè i piloti di tutte le autovetture da 0 a 1150 cc, Alessandro Ruscito, Andrea Micheletti e Giorgio Lentini. Per la Categoria B, i piloti di tutte le autovetture da 1200 a 2000 cc a trazione anteriore, qualificati fra i primi tre sono stati: Enrico Causio, Roberto Tavani, Pietro Pentassuglia. Per la Categoria C, ovvero i piloti di tutte le autovetture con quattro ruote motrici fino a 2000 cc, Luciano Zuliani e Fabrizio Fabbri. Per i prototipi con due ruote motrici fino a 1400 cc, cioè la Categoria D è salito sul podio il giovanissimo Alessandro Gizzi e per la Categoria Sport, autovetture con due ruote motrici fino a 2000 cc motori automobilistici e motociclistici, Emanuele Di Rezza e Omar Bertani. Il circuito apriliano che dal 2008, ha sempre ospitato, oltre alle gare regionali anche le gare del campionato italiano, si sta preparando ad ospitare, per la prossima stagione, anche l’Europa Cup. “Il nostro sarà l’unico circuito in Italia ad ospitare la coppa d’Europa” – ha detto il presidente Asal Massimiliano Paniconi – “Sono soddisfatto per quanto i miei ragazzi hanno fatto fin qui e sono certo che ci riserveranno grandi sorprese per la prossima stagione”. “Sarà sicuramente un grande evento – conclude – al quale invito tutti a partecipare in massa”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.