Il circuito di Autocross di Campoverde diventa Europeo

Il circo dell’Autocross pontino ha chiuso i battenti, per questa stagione, con la gara di domenica scorsa, dove sono stati assegnati i titoli del campionato regionale 2013. In prossimità dell’area Fiere di Campoverde nei pressi di Aprilia, la pista apriliana, in questa stagione ha ospitato, oltre al campionato Regionale di Autocross, anche alcune tappe del Campionato italiano e, per il prossimo anno si appresta ad ospitare anche l’Europa Cup. Il circuito, già unico per tipologia in Italia, è stato allungato e modificato per rendere ancora più avvincente lo spettacolo. “Siamo gli unici in Italia a poter ospitare la coppa d’Europa – ha detto il presidente Asal Massimiliano Paniconi – eravamo già molto orgogliosi del nostro circuito, adesso stiamo lavorando per accogliere al meglio tutti gli sportivi e le loro famiglie che resteranno con noi diversi giorni in prossimità della gara”. La coppa d’Europa si svolgerà in un’unica tappa, divisa in due manche, le qualificazioni Sabato 31 maggio 2014 e semifinali e finale Domenica 1 Giugno. La gara è aperta a tutte le auto e prototipi, due ruote e quattro ruote motrici delle varie nazionalità, che saranno suddivise in nove categorie. Nel frattempo, domenica scorsa si sono sfidati, all’ultimo rombo, classificandosi rispettivamente al primo, secondo e terzo posto per la categoria A: Alessandro Ruscito, Andrea Micheletti, Remo Frasca. Per la categoria B: Giacomino Brignone, Pietro Pentassuglia, Rinaldo Busanello, Enrico Causio, Roberto Tavani, Elio Campagna, Fabrizio Caprilli. Per la categoria C: Sergio De Nardis, Cesare Dosco Per la D4: Giuliano Gizzi. Per la D: Michele Morrocco, Alessandro Gizzi, Paolo Ricci, Aristide Maliziola. Per la Categoria Sport: Emanuele Di Rezza, Davide Terella e per la Categoria Driver: Fausto Giorgi, Stefano D’ettorre, Cristian Testani.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.